Utilità autore

Festival/Rassegne (FoR)

Impostazioni

Crea Profilo

Green New Deal: quando l’economia diventerà sostenibile?

Articolo di InOnda Eventi

mt|event|

L’evento è

passato

mt|date_range|

Data e ora inizio evento

23 Marzo 2021, 18:30

fas|fa-ticket-alt|

Costo biglietto

fas|fa-tag|

Categoria evento

fas|fa-user-cog|

Organizzatore

-Arium Lab

mt|location_city|

Location

Facebook

et|icon_pin|

Indirizzo

Bari, BA, Italia

et|icon_phone|

Telefono

et|icon_mail_alt|

Email

L’evento si è svolto a Bari
in Provincia di Bari (Puglia, Italia)

Il governo Draghi ha proposto all’Italia una svolta ambientalista con l’inedito ministero della Transizione Ecologica che avrà il compito di portare il sistema produttivo nazionale, e più in generale il nostro stile di vita, verso un modello più sostenibile. Una sfida culturale, un percorso forse in salita per i costi di riconversione, ma anche una grande opportunità. Senza contare che per fronteggiare gli effetti del cambiamento climatico occorrono strumenti innovativi e l’economia green può fornire una road map strategica e competitiva. Ne è convinto Antonello Durante che per il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato Il Green New Deal: rischi e vantaggi di un nuovo interventismo pubblico in economia.

Il Green Deal può rappresentare un’importante opportunità di crescita e sviluppo economico: permetterebbe di inserirsi in un mercato ancora relativamente nuovo, di svincolarsi da fonti di energia obsolete o in esaurimento, di puntare su un settore lavorativo altamente specializzato, nonché di limitare i costi sanitari ed ecologici legati all’innalzamento della temperatura”. Molto va ripensato, regolamentato, reso appetibile ma rinunciare a una transizione verde ci porterebbe a un incrocio pericoloso e autolimitante. “È il momento di affermare un nuovo modello di crescita e benessere sociale, ambientale ed economico sostenibile che diventi contagioso – sostiene il salentino Antonello Durante, manager di Amazon Italia Transport – anche per i più conservatori e restii al cambiamento”.

In un dibattito moderato da Rocky Malatesta, fondatore di -Arium Lab, si parlerà di costi e benefici di politiche economiche capaci di ridurre l’impatto ambientale delle attività produttive ma anche dell’importanza di un cambiamento che deve partire dal basso. Fondamentale in questo senso il ruolo che può avere un Distretto produttivo o la mentalità green di un’azienda.

Martedì 23 marzo alle ore 18.30, in una diretta online sulla pagina del gruppo Facebook di -Arium Lab (https://www.facebook.com/groups/3253016191436621), si confronteranno con l’autore: l’ingegnere Giuseppe Starace, professore all’Università Lum e presidente del Comitato tecnico-scientifico del Distretto La Nuova energia che rappresenta oltre 300 imprese specializzate nel settore delle rinnovabili e dell’efficientamento energetico; il presidente del Distretto produttivo pugliese La Nuova energia Beppe Bratta, fondatore di Geatecno, fra le prime aziende ad occuparsi di green economy e prima ad aver realizzato impianti fotovoltaici incentivati in Puglia, e della Plasmapps, eccellenza tecnologica che si occupa di trattamento superficiale al plasma attraverso le nanotecnologie green; e la coordinatrice dei progetti di R&S di Steel Tech, società che da 50 anni opera nella lavorazione dell’acciaio inox, Giusy Cialdella, che si fa promotrice di una cultura d’impresa capace di coniugare la produttività con il rispetto dell’ambiente.

Quando sentiamo parlare di Green Deal – dice Rocky Malatesta pensiamo subito ai modelli economici di Usa, Cina o Unione Europea, molto meno al fatto che questa sfida è alla nostra portata, cioè che oramai non riguarda più solo governi o un futuro lontano, ma il nostro modo di vivere oggi. Con la pandemia ci siamo già accorti di quanto pervasivi possano essere i fenomeni globali. Non possiamo sottovalutare i cambiamenti climatici né farci trovare impreparati. In fondo gli ambiziosi obiettivi indicati dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dovrebbero essere raggiunti soltanto fra 9 anni”.

-Arium lab é tempo e spazio in cui tessere un dibattito creativo, un luogo virtuale e reale in cui far nascere ragionamenti e realizzare attività che siano frutto di connessioni tra le persone prima di tutto, poi tra ciò che ognuno di noi rappresenta nel panorama sociale di Bari o della Puglia. Insomma, un’occasione di incontro e un contesto in cui riflettere e approfondire.

Pubblicato il 21 Marzo 2021, 17:58

Articolo di InOnda Eventi

Tag:

Amazon, Antonello Durante, Facebook, Green New Deal, Live Streaming, Streaming

0 commenti

Invia un commento

Festival/Rassegne (FoR)

Impostazioni

Crea Profilo

Accedi

Per poter valutare e/o segnalare l’evento è necessario registrarsi ed effettuare il login.

SOSTIENICI

Sostieni il nostro progetto e le nostre iniziative donandoci un contributo libero volontario

Non usufruiamo di finanziamento pubblico. Un team è al lavoro ogni giorno per informarti al meglio!

#SalentoTerapia

REGIONI

Eventi in programma